PRESENTAZIONE - Museo etnografico Nunzio Bruno

Vai ai contenuti

Menu principale:

PREMIO N. BRUNO

Premio “Nunzio Bruno” per l’Arte popolare siciliana,
“Senza memoria il futuro dell’uomo è una notte senza alba” - Alexis Tocqueville

Intitolato all’omonimo artista scomparso, fondatore del Museo Etnografico di Floridia, è stato istituito per la prima volta il 4 luglio 2010.
Suo precipuo intento è riconoscere ufficialmente e premiare lo straordinario valore insito nelle risorse umane, artistiche e intellettuali di quanti si adoperano - attraverso la loro opera materiale, i loro studi e ricerche scientifiche - alla riscoperta, alla conoscenza, alla promozione e alla divulgazione del patrimonio etnoantropologico regionale. Il Premio Nunzio Bruno è suddiviso in tre sezioni:
I Sezione "Studio delle tradizioni popolari e  ricerca antropologica"
II Sezione "Gestione museale e  valorizzazione dei beni etnoantropologici"
III Sezione  "all'arte popolare siciliana "


La motivazione degli ideatori e organizzatori

"A distanza di un solo anno, nel giorno in cui ci ha lasciati, il 4 luglio, abbiamo realizzato un evento culturale con l’intento di ripeterlo a cadenza annuale per mettere in luce coloro che si distinguono nelle arti legate all’artigianato, coloro che promuovono lo studio delle tradizioni popolari e quanti credono nella  valorizzazione dei beni etnoantropologici, nel ricordo di  colui che ha custodito memorie di luoghi e di vita attraverso  ciò che ha realizzato e le sue opere d’arte.
L’istituzione di un Premio all’Arte Popolare Siciliana, come Tributo a Nunzio Bruno - ideato da Massimo Papa e diretto da Cetty Bruno - serve per imparare ad amare con forza la nostra terra, resa unica dalla  ricchezza racchiusa nei suoi  uomini e nelle sue donne. Da lui abbiamo ereditato un patrimonio si materiale da preservare ma spirituale da perpetuare e con  questo momento celebrativo ripercorriamo il suo cammino, sostenuti  dai tanti che ne hanno saputo cogliere, in anticipo, l’importanza. A noi rimane il compito di sottolineare ciò che ha valore, per oggi ma anche per domani, continuando per la strada segnata.

Il Comitato Scientifico
Cetty Bruno
Direzione artistica,
Prof. Sebastiano Burgaretta
etnoantropologo, scrittore, studioso di tradizioni popolari
Prof. Corrado Di Pietro
etnoantropologo, scrittore, studioso di tradizioni popolari
Prof.ssa Filomena Migneco Frasca
storica, scrittrice
Prof. Massimo Papa
storico dell'arte,  studioso del territorio.

Il Premio, consistente nel profilo dell’artista scomparso, è realizzato in pietra bianca
dal figlio Gioacchino Bruno, anch’esso fine scultore.



OSPITI DELLE MANIFESTAZIONI

Carlo Auteri
Carlo Muratori
Egidio Ortisi
Lucia Basso
Nuccio Giaccotto
Tano Fiorito
Nuccio Vara
Arturo Andolina
Marinella Fiume
Tonino Bonasera

I Gruppi musicali

Il gruppo di musica etnica I BEDDI
Il gruppo di musica etnica I LAUTARI
Il percussionista ALFIO ANTICO
Il cantastorie  e compositore LUIGI DI PINO

La presentatrice e addetta all'Uffico stampa, per tutte le edizioni, è la Dott. Patrizia Tidona

Museo Etnografico Nunzio Bruno
© 2017 Created with WebSite X5 v13 Mario Lonero
Torna ai contenuti | Torna al menu