STAFF - Museo etnografico Nunzio Bruno

Vai ai contenuti

Menu principale:

CONTATTI

Oggi, le nuove strategie museali richiedono un’autentica e stretta collaborazione tra coloro che operano all’interno di un museo e chi ne cura la gestione: da ciò dipende il vero successo di un istituto.
 Lo svolgimento delle funzioni basilari, dalle strategie di marketing, alla conduzione delle attività scientifiche,  fino alla gestione dei servizi al pubblico, è il risultato di un’efficace organizzazione di risorse umane, in cui ogni componente risulta fondamentale.

CETTY BRUNO
Direttrice del Museo
Cetty Bruno si sente nativa dell'entroterra fra Solarino, Floridia e Sortino. Dove è nata, cresciuta e vive. Riceve dai genitori, Nunzio e 'Nzina, un forte imprinting per le pubbliche relazioni e appena ventenne inizia la sua carriera di curatrice di eventi. Inizia ad occuparsi di aggregazione sociale creando realtà come la redazione femminile di Radio Amica, il Centro artistico Les Volants, la sezione A.n.d.it di Floridia. Partecipa ai movimenti politici degli anni 80 e del 2000. Dal 2003 inizia ad occuparsi di gestione di beni culturali e marketing turistico territoriale. Dal 2005 è incaricata di dirigere il Museo etnografico fondato dal padre, per il quale intesse una fitta rete di partenariati con istituzioni scolastiche e culturali e organizza pregevoli attività di promozione artistica e culturale. Direttore artistico del Premio "Nunzio Bruno" per l'Arte popolare Siciliana. E'membro fondatore della Rete museale della cultura iblea (REMCI) del Sistema Rete museale  Iblei e collabora con il team manager dell'Agenzia di sviluppo degli Iblei - G.A.L. Val d'Anapo. Ha conseguito numerosi attestati di specializzazione in didattica museale, marketing turistico e culturale del territorio e management  dei beni culturali. Nel giugno 2016 stata nominata Presidente della Pro-loco Villa dei Re di Floridia.
MARIO LONERO
RESPONSABILE SCIENTIFICO
Inizia ad occuparsi di folklore alla fine degli anni ’70, quando il fenomeno delle radio locali stimola le passioni e gli interessi di parecchi giovani. Nel 1978 incontra Nunzio Bruno, subito è intesa profonda, il comune amore per il mondo contadino gli fa approfondire lo studio per l’etnografia e l’arte popolare. Come la Sicilia poggia su tre colonne anche la sua formazione fa altrettanto: Pitré, Uccello, Bruno. Nel 1982 organizza a Solarino la mostra “Siciliarte 82” dove per la prima volta in una collettiva Nunzio Bruno espone i suoi primi dipinti su tegole. Il successo è tale che fra i due la collaborazione è durata fino adesso in modi e forme diverse. Ha curato l’allestimento del museo, numerose mostre temporanee. E' responsabile della didattica museale, tutor interno per i progetti "Alternanza Scuola Lavoro". Cura come Webmaster i siti: www.museofloridia.it  - www.prolocofloridiavilladeire.it - www.pentelite.it - www.museiblei.org. A Sortino ha allestito mostre per Siciliantica, per Sortinolab, per l’Istituto “Moncada”, per il liceo classico "Gorgia",  di Lentini. Collabora con l'associazione culturale "Pentèlite", nella redazione per la publicazione della rivista letteraria e i quaderni di "Pentèlite". Ha tenuto diverse conferenze nella provincia di Siracusa su temi di tradizione e cultura popolare, appassionato di storia locale.
GIULIA CALDERONE
Storica dell’arte ed esperta di beni culturali.
Ha conseguito la certificazione di lingua inglese b2, dopo un soggiorno in Inghilterra nel 2003. Nell’a.s. 2006/2007 ha conseguito il Diploma scientifico.  Nell’a.a. 2010 ha conseguito, presso l’Università di Catania, col massimo dei voti, la Laurea triennale in Scienze dei beni culturali nell’indirizzo archivistico-librario. Proseguendo gli studi umanistici e storico-artistici, nel 2013 ha conseguito la Laurea Magistrale in Storia dell’arte e beni culturali, anche questa col massimo dei voti. Dal 2015 fa parte dello staff del Museo Etnografico Nunzio Bruno. Si occupa del Centro Educativo Didattico e della sua promozione, attraverso lo studio di percorsi didattici, laboratori e attività didattiche. Si occupa delle visite guidate all’interno del Museo. I suoi studi storico-artistici si concentrano sui beni monumentali di Floridia e le varie opere al loro interno. Infatti a lei è affidata la cura delle visite guidate dell'itinerario cittadino "Floridia terra di duchi, di fiori e d'amore"  coordinato dal Centro Studi Xiridia.
MARIASTELLA  BARBIERA
Tecnico dei servizi turistici.
Ha conseguito il Diploma di qualifica professionale come Operatore di impresa turistica nell’ a.s. 2006/2007; nell’a.s. 2008/2009 ha conseguito il Diploma come tecnico di servizi turistici ed ha seguito uno corso post qualifica, che le attribuisce la figura di Esperto in promozione turistica negli a.s. 2007/2008 2008/2009. Nell’aprile del 2009 ha conseguito un attestato per promozione e gestione di un’azienda agrituristica. Tra il 2013/2014 ha seguito un corso di formazione professionale per Operatore front office, catene alberghiere e navi da crociera.
Dal 2015 fa parte del Museo etnografico Nunzio Bruno come tecnico turistico. Collabora con la direzione per quanto concerne l’amministrazione; si occupa della comunicazione di eventi ed attività promossi dal Museo. Collabora per la promozione del Centro Educativo didattico del museo e della gestione delle visite guidate.

SALVO SEQUENZIA
Semiologo, critico letterario ed esperto di profili antropologici ed espressioni culturali del territorio studia i rapporti tra codici, testualità e iconologia nella storia europea. Ha pubblicato traduzioni e saggi di critica letteraria, semiotica, antropologia culturale e storia del territorio. Tra le sue opere: traduzione dall’ebraico del Cantico dei Cantici (1994); Elementare, Adso. Semiotica e detection nell’opera di Umberto Eco (1997); Scritture verticali (2014); Il ‘corsaro’ e le lucciole. Pasolini tra mito, teatro e cinema (2016); Il Palio dei palii (2016), L’amara saggezza del narrare. Vincenzo Consolo e ‘Los desastres de la guerra’ di Francisco Goya (2016). Collabora a riviste ed è consulente di case editrici, istituzioni, musei ed organizzazioni no profit.
SEBY BLANCATO
Sebastiano Blancato è un graphic designer nato a Sortino in provincia di Siracusa.
Nel  2011 si laurea in progettazione grafica presso l’Accademia di Belle Arti di Catania e inizia subito a lavorare come freelance operando nel settore del design grafico  e della comunicazione visiva.
Crede  che la qualità della comunicazione sia un valore fondamentale.  Sperimenta  sempre nuove soluzioni per sviluppare al meglio ogni singola azione di comunicazione.
È abituato a lavorare con metodo per unire capacità strategica, fantasia creativa, rigore operativo in ogni singolo progetto di comunicazione.
Collabora con il museo dal 2012.

Museo Etnografico Nunzio Bruno
© 2017 Created with WebSite X5 v13 Mario Lonero
Torna ai contenuti | Torna al menu