RICONOSCIMENTO Regionale - Museo etnografico Nunzio Bruno

Vai ai contenuti

Menu principale:

NUNZIO BRUNO > STORIA DEL MUSEO

Il Centro studi di ricerche popolari Xiridia, in qualità di ente gestore della collezione di cui è costituito il Museo di Floridia, per maturare il passaggio da raccolta privata a collezione riconosciuta valida scientificamente ha richiesto alla Soprintendenza ai BB. CC. e AA. di Siracusa di essere inserito in un  procedimento di catalogazione dei reperti. La suddetta soprintendenza con le note prot. n. 7894/AMM del 15/05/06 e 12037/AMM del 11/07/07 ne ha autorizzato l’inserimento della collezione nei progetti di catalogazione regionali. Le schede di catalogazione del tipo B.D.M. sono state redatte  dall’Esperto Catalogatore Dott. Giuseppe Implatini. L'iter si è concluso con la richiesta di vincolo della Collezione Nunzio Bruno, che ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. nr. 42/2004, è stata dichiarata di interesse etnoantropologico  particolarmente importante. E con il D.D.G. n.56 del 26/01/2015 la Collezione Bruno è stata dichiarata di grande interesse etnoantropologico per la testimonianza che rende e per la completezza del corredo di attrezzi, oggetti; inoltre per la singolarità e rarità dei manufatti adoperati in modi di vivere e mestieri non più praticati relativi allo spaccato della civiltà contadina dei primi del '900 del nostro territorio.

Museo Etnografico Nunzio Bruno
© 2017 Created with WebSite X5 v13 Mario Lonero
Torna ai contenuti | Torna al menu